Spagna

Almería

di Giulia Savini

Circa 2000 via, circa 400 con nomi di uomini e 64 di donne: proyectosloreto.wikispaces.com/calles-de-almería-con-nombre-de-mujer.
L'articolo è molto analitico con professioni, titoli citati sulle targhe, numero di sante, etc..
Nomi delle donne illustri alle quali è stata dedicata una via: proyectosloreto.wikispaces.com.


Barcellona

di Ina Macina

Censimento strade di Barcellona e Catalogna

Secondo quanto pubblicato da ‘LaVanguardia’ (set. 2014), a Barcellona esistono circa 680 spazi pubblici intitolati a donne, la cui percentuale, tra tutti i 947 municipi catalani, oscilla dal 4% di Figueres al 17% di Reus (città che viene definita vivace da un punto di vista culturale). La percentuale della capitale catalana si attesta intorno al 15%.

I dati contestualizzavano il lancio di un efficace strumento di censimento e mappatura delle strade (ma sono inclusi, per esempio, anche i parchi) promosso dall’ ‘Institut Català de les Dones’:

http://carrersdones.icgc.cat/icd/index.html#11/41.3951/2.0963

Dalla piattaforma, in costante aggiornamento, emerge che esistono 1902 strade con nomi di donna (feb. 2016 – evidenziati in viola sulla mappa), di cui un centinaio nella città di Barcellona. Sono nomi soprattutto di sante, e a seguire (panoramica generale): regine e nobili di vario rango, scrittrici, politiche, anarchiche, pedagogiste, scienziate, giornaliste, femministe, sindacaliste, cantanti e artiste in generale, professioniste in vari ambiti (es. mediche), una ‘curandera’.

Alcune hanno rivestito più ruoli allo stesso tempo, altre sono state pioniere in un campo; si tratta di donne sia catalane che straniere.

Fonti: http://www.lavanguardia.com/vida/20140930/54415561252/el-gran-callejero-de-las-mujeres.html

http://www.lavanguardia.com/participacion/20140929/54416457074/mujer-mereceria-calle-nombre.html

https://speropromittoiuro.wordpress.com/2014/09/29/i-nomi-delle-rose-dedicato-alle-donne-illustri-barcellona-vuola-omaggiare-le-cittadine-valorose/


 

Bilbao

di Giulia Savini

31 su 880 vie/piazze... (non specifica il numero dedicato a uomini): cafesdebilbao.net/cafes/noticia.php?id=4981.


 

Granada

di Giulia Savini

161 vie con nomi di donne di un totale di 2097.
Di questi il 47,8% sono nomi di religiose: granadaenlared.com/noticias/0706/29153955.htm.


 

Madrid

di Giulia Savini

Dati non esatti ma mi è difficile contare le strade una a una: oltre 10.500 strade a Madrid, circa 700 intitolate a donne.
Di queste: 111 sante, 128 vergini; circa 2.800 strade intitolate a uomini.
Sulle vie con nomi di donna, c’è un interessante blog spagnolo: callesconnombredemujer.blogspot.com.
Le percentuali vanno da un massimo di 9,4% a un minimo di 2,7% ma i dati sono in percentuale rispetto al numero totale delle vie cittadine e in Spagna spessissimo i nomi non si riferiscono a persone.
D'altra parte, come anche in Italia, moltissimi nomi femminili sono di Sante e in Spagna anche di Vergini.
Seguirà analisi più dettagliata.


 

Vigo

di Giulia Savini

Vigo (l'ultima città della lista con solo il 2,7% sul totale): 44 di circa 1.400 totali.
Elpais.com/diario/2008/06/02/galicia/1212401903_850215.html: nell'articolo si precisa che quasi tutte le donne sono sante e vergini.

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.