TOTALE STRADE / VIE / PIAZZE / ETC.: 873
INTITOLATE A UOMINI: 273
INTITOLATE A DONNE: 35
CRITERI DI CLASSIFICAZIONE DELLE STRADE INTITOLATE A DONNE
Madonne (Immacolata, Beata Vergine, Santa Maria etc.):

4
Immacolata (piazza),
S. Maria,
Beata Maria del  Carmelo,
Madonna delle Scale

Sante, beate, martiri: 9
Beata Savina,
Beata Rosa Gattorno,
Madre Teresa di Calcutta,
 S. Caterina da Siena,
S. Chiarella (località),
S. Lucia,
S. Margherita,
S. Veneranda,
S. Severina

Suore e benefattrici religiose, benemerite, fondatrici ordini religiosi e/o enti assistenziali-caritatevoli:

--

Benefattrici laiche, fondatrici enti assistenziali-caritatevoli: --
Letterate / umaniste (scrittrici, poete, letterate, critiche, giornaliste, educatrici, pedagoghe, archeologhe, papirologhe...): 9
Rosa Agazzi,
Grazia Deledda,
Maria Montessori,
Elsa Morante,
Matilde Serao,
Sibilla Aleramo,
Ada Negri,
Nosside,
Saffo

Scienziate (matematiche, fisiche, astronome, geografe, naturaliste, biologhe, mediche, botaniche, zoologhe...): 1
Ipazia
Donne dello spettacolo (attrici, cantanti, musiciste, ballerine, registe, scenografe...): 2
 Anna Magnani,
Silvana Mangano

Artiste (pittrici, scultrici, miniaturiste, fotografe, fumettiste...): --
Figure storiche e politiche (matrone romane, nobildonne, principesse, regine, patriote, combattenti della Resistenza, vittime della lotta politica / guerra / nazismo, politiche, sindacaliste, femministe...): 5
Regina Margherita (viale, trav.),
Lina Merlin,
Laura Conti,
Armida Barelli

Lavoratrici / imprenditrici / artigiane: 1
Marietta Anania (piazza)
Figure mitologiche o leggendarie, personaggi letterari: 1
Hera Lacinia
Atlete e sportive: --
Altro (nomi femminili non identificati; toponimi legati a tradizioni locali, ad es. via delle Convertite, via delle Canterine, via della Moretta, via delle Zoccolette; madri di personaggi illustri...): 3
Angelina Mauro,
Roberta Lanzino,
  Maria Anania


  Censimento a cura di:di  Linda Monte e Roberta Schenal
 
Fonte: Agenzia del Territorio (2010)                                                                                                                                                         

Con una delibera del giugno 2014 un tratto del lungomare sarà intitolato a Enrico Berlinguer, storico segretario del PCI, a 30 anni dalla sua morte; e una via a Visconte Fronte, sindaco della città negli anni '70/'80 per due mandati; una piazza, il 24 giugno, è stata intitolata all'ostetrica Marietta Anania, che per le famiglie in difficoltà non solo prestava gratuitamente la propria opera ma spesso portava con sé qualche genere alimentare da donare al nucleo familiare in attesa del nuovo nato. Una vita fatta di abnegazione e generosità fino alla morte: Marietta infatti restò vittima di un attacco aereo da parte di aerei britannici durante il secondo conflitto mondiale nel 1941. Crotone, in particolare la zona del porto, fu oggetto di un bombardamento e Marietta, incurante del pericolo, uscì in strada per mettere in salvo la sua famiglia.

Beata Rosa Gattorno è stata la fondatrice dell’ordine Figlie di S.Anna.

Rosa Agazzi (Volongo,1866 – 1951) è stata una pedagogista, educatrice e insegnante.

Lina Merlin, all'anagrafe Angelina Merlin (Pozzonovo, 1887 – Padova, 1979), è stata una politica e partigiana, membro dell'Assemblea Costituente e prima donna a essere eletta al  Senato.  

Ipazia (Alessandria d'Egitto, 355/370 – 415) è stata una matematica, astronoma e filosofa greca. Rappresentante della filosofia neo-platonica pagana, fu uccisa da  una folla di cristiani in tumulto,per cui è considerata una martire della libertà di pensiero. 

Laura Conti (Udine, 1921 – Milano,  1993) è stata un'ambientalista, partigiana, medico e politica 

Armida Barelli (Milano, 1882 – Marzio, 1952) è stata un'attivista italiana, cofondatrice dell'Università Cattolica del Sacro Cuore e considerata venerabile dalla Chiesa cattolica. 

Angelina Mauro, bracciante,  a 23 anni fu una delle vittime della strage di Melissa. 

 Roberta Lanzino,studentessa di Cosenza, fu rapita ed uccisa; a suo nome esiste un centro di tutela delle donne

 

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.