Le strade: luoghi di memoria non di violenza

 

miniatura palermo

Le strade: luoghi di memoria non di violenza è stato il tema del II Convegno Nazionale di Toponomastica Femminile, svoltosi presso i Cantieri Culturali alla Zisa di Palermo, ed è stato anche il leitmotiv della mostra fotografica organizzata durante le giornate palermitane.

L’intento della mostra è stato quello di raccontare, ancora una volta, le storie di alcune donne che hanno contribuito, attraverso le loro attività e la loro vita, a costruire la storia della società.

Il percorso fotografico è stato suddiviso in due sezioni: l’uno dedicato agli scatti realizzati sul territorio italiano ed esposto in una delle cosiddette Botteghe dei Cantieri Culturali, l’altro, con fotografie scattate in Sicilia, ha fatto da cornice al Convegno all’interno della Sala De Seta.

In questa stessa occasione Toponomastica Femminile ha aderito a Posto Occupato.            

 

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.