Donne & mafie - 150 anni di Storia Italiana attraverso il percorso dell’antimafia femminile

 

top udi 2

Toponomastica femminile a Catania accoglie l’invito delle donne dell’UDI e partecipa alla mostra “Donne & mafie - 150 anni di Storia Italiana attraverso il percorso dell’antimafia femminile”. La mostra  si è tenuta al Palazzo della Cultura a Catania, dal 15 dicembre 2013 al 15 gennaio 2014, ed  è stata organizzata in collaborazione con il Comune e la Provincia regionale di Catania.  Racconta  la storia di tante donne che hanno fatto dell’impegno contro le mafie la ragione della loro vita e anche di quelle che hanno scelto e scelgono di non abbandonare la cultura e la pratica della violenza e della morte.

I ragazzi e le ragazze dell’IIS”Vaccarini” di Catania, coordinati dalla prof. Pina Arena,  hanno raccolto su quattro pannelli fotografie di insegne stradali dedicate su tutto il territorio nazionale a  Rita Atria, Emanuela Loi, Emanuela Setti Carraro, Francesca Morvillo, Graziella Campagna.  Ma non solo: un pannello è stato dedicato alle donne per le quali vorrebbero intitolazioni: Giuliana Saladino, Rita Bartoli, Felicia Impastato, Giovanna Giaconia Terranova.   Una mostra che  rende visibile la lunga strada percorsa dalle donne,  fatta di dolore, di fatica, di impegno, per contrastare violenza, sopraffazione, indifferenza. Una mostra che  rinnova la memoria e indica strade ancora drammaticamente  aperte.

Sono  stati più di 1.000 le ragazze e i ragazzi che l’hanno visitata : è un segno del bisogno di continuare a combattere insieme -scuole, associazioni , istituzioni-   per la legalità,  contro le mafie.

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.