Italia

- T -

Romilda Tafuri: è stata la prima Prefetta, nel 2012, di Alessandria. E' nata a Salerno nel 1953.

 

Barbara Tanteri: prima docente incaricata di Merceologia. Ha avuto l’incarico nell’anno accademico 1949-1950 nella facoltà di Economia e Commercio.

 

Anna Maria Tarantola: la prima presidente della Rai.

 

- Giuditta Tavani: prima donna romana patriota ad essere ricordata tra i martiri vittime dell'oppressione clericale e confessionale del potere pontificio.

 

Enrica Tesei: una delle dieci maestre marchigiane prime elettrici d'Italia nel 1906.

 

 

- Mary Tibaldi Chiesa: (1896-1968) la prima donna eletta in Parlamento tra le fila del Partito Repubblicano nel 1948.

 

- Maria Tirone: prima donna alla Prefettura di Crotone nell’ottobre 2012.

 

Luisa Torsi: è stata la prima donna, ed anche la prima tra gli scienziati e le scienziate italiani, a ricevere nel 2010 il premio internazionale H. E. Merck destinato a ricercatori che hanno inventato nuovi metodi di analisi in grado di migliorare la qualità di vita dei cittadini.

 

Elena Tosetti: prima sindaca italiana.

  

Dina Tosoni: una delle dieci maestre marchigiane prime elettrici d'Italia nel 1906.

  

- Anna Maria Tosto: la prima donna Procuratrice Generale di Bari (maggio 2015).

 

- Claudia Tresso: nel 2008 è stata la prima donna a vincere il premio internazionale "Abdullah bin Abdulaziz", il più prestigioso riconoscimento arabo per la traduzione di opere letterarie dall'arabo in altre lingue, istituito dall'attuale sovrano dell'Arabia Saudita. Claudia è docente alla Facoltà di Lingue dell'Università di Torino.

  

Cristina Trivulzio di Belgiojoso: durante la difesa di Roma (1849) - prima donna al mondo - fu nominata direttrice delle ambulanze militari e il 1° maggio iniziò l’arruolamento delle infermiere volontarie laiche; risposero  all’appello in centinaia, ma solo 300 furono scelte e arruolate. Riuscì a gestire 12 ospedali da campo con straordinaria capacità e abnegazione. Spesso si ritiene che il primo corpo femminile di infermiere sia stato quello organizzato (nella guerra di Crimea) da Florence Nightingale.

 

Donatella Turtura: il 15 maggio 1980 viene eletta nella Segreteria confederale diventando così la prima donna nella storia della CGIL a far parte della Segreteria nazionale della Confederazione.

 

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.