Stemma Regione Sardegna

Sardegna

Stemma Provincia di Cagliari


Cagliari
CA

71 comuni

Armungia
Assemini
Ballao
Barrali
Burcei
CAGLIARI
Capoterra
Castiadas
Decimomannu
Decimoputzu
Dolianova
Domus de Maria
Donori
Elmas
Escalaplano
Escolca
Esterzili
Gergei
Gesico
Goni
Guamaggiore
Guasila
Isili
Mandas
Maracalagonis
Monastir
Monserrato
Muravera
Nuragus
Nurallao
Nuraminis
Nurri
Orroli
Ortacesus
Pimentel
Pula
Quartu Sant'Elena
Quartucciu
Sadali
Samatzai
San Basilio
San Nicolò Gerrei
San Sperate
San Vito
Sant'Andrea Frius
Sarroch
Selargius
Selegas
Senorbì
Serdiana
Serri
Sestu
Settimo San Pietro
Seulo
Siliqua
Silius
Sinnai
Siurgus Donigala
Soleminis
Suelli
Teulada
Ussana
Uta
Vallermosa
Villa San Pietro
Villanova Tulo
Villaputzu
Villasalto
Villasimius
Villasor
Villaspeciosa
Stemma Provincia di Carbonia-Iglesias


Carbonia-Iglesias
CI

23 comuni

Buggerru
Calasetta
CARBONIA
Carloforte
Domusnovas
Fluminimaggiore
Giba
Gonnesa
IGLESIAS
Masainas
Musei
Narcao
Nuxis
Perdaxius
Piscinas
Portoscuso
San Giovanni Suergiu
Sant'Anna Arresi
Sant'Antioco
Santadi
Tratalias
Villamassargia
Villaperuccio
Stemma Provincia di Nuoro


Nuoro
NU

52 comuni

Aritzo
Atzara
Austis
Belvì
Birori
Bitti
Bolotana
Borore
Bortigali
Desulo
Dorgali
Dualchi
Fonni
Gadoni
Galtellì
Gavoi
Irgoli
Lei
Loculi
Lodè
Lodine
Lula
Macomer
Mamoiada
Meana Sardo
Noragugume
NUORO
Oliena
Ollolai
Olzai
Onanì
Onifai
Oniferi
Orani
Orgosolo
Orosei
Orotelli
Ortueri
Orune
Osidda
Ottana
Ovodda
Posada
Sarule
Silanus
Sindia
Siniscola
Sorgono
Teti
Tiana
Tonara
Torpè
Stemma Provincia di Ogliastra


Ogliastra
OG

23 comuni

Arzana
Bari Sardo
Baunei
Cardedu
Elini
Gairo
Girasole
Ilbono
Jerzu
LANUSEI
Loceri
Lotzorai
Osini
Perdasdefogu
Seui
Talana
Tertenia
TORTOLÌ
Triei
Ulassai
Urzulei
Ussassai
Villagrande Strisaili
Stemma Provincia di Olbia-Tempio Pausania


Olbia-Tempio Pausania
OT

26 comuni

Aggius
Aglientu
Alà dei Sardi
Arzachena
Badesi
Berchidda
Bortigiadas
Buddusò
Budoni
Calangianus
Golfo Aranci
La Maddalena
Loiri Porto San Paolo
Luogosanto
Luras
Monti
OLBIA
Oschiri
Padru
Palau
San Teodoro
Sant'Antonio di Gallura
Santa Teresa Gallura
Telti
TEMPIO PAUSANIA
Trinità d'Agultu e Vignola
Stemma Provincia di Oristano


Oristano
OR

88 comuni

Abbasanta
Aidomaggiore
Albagiara
Ales
Allai
Arborea
Ardauli
Assolo
Asuni
Baradili
Baratili San Pietro
Baressa
Bauladu
Bidonì
Bonarcado
Boroneddu
Bosa
Busachi
Cabras
Cuglieri
Curcuris
Flussio
Fordongianus
Genoni
Ghilarza
Gonnoscodina
Gonnosnò
Gonnostramatza
Laconi
Magomadas
Marrubiu
Masullas
Milis
Modolo
Mogorella
Mogoro
Montresta
Morgongiori
Narbolia
Neoneli
Norbello
Nughedu Santa Vittoria
Nurachi
Nureci
Ollastra
ORISTANO
Palmas Arborea
Pau
Paulilatino
Pompu
Riola Sardo
Ruinas
Sagama
Samugheo
San Nicolò d'Arcidano
San Vero Milis
Santa Giusta
Santu Lussurgiu
Scano di Montiferro
Sedilo
Seneghe
Senis
Sennariolo
Siamaggiore
Siamanna
Siapiccia
Simala
Simaxis
Sini
Siris
Soddì
Solarussa
Sorradile
Suni
Tadasuni
Terralba
Tinnura
Tramatza
Tresnuraghes
Ulà Tirso
Uras
Usellus
Villa Sant'Antonio
Villa Verde
Villanova Truschedu
Villaurbana
Zeddiani
Zerfaliu
Stemma Provincia di Sassari


Sassari
SS

66 comuni

Alghero
Anela
Ardara
Banari
Benetutti
Bessude
Bonnanaro
Bono
Bonorva
Borutta
Bottidda
Bultei
Bulzi
Burgos
Cargeghe
Castelsardo
Cheremule
Chiaramonti
Codrongianos
Cossoine
Erula
Esporlatu
Florinas
Giave
Illorai
Ittireddu
Ittiri
Laerru
Mara
Martis
Monteleone Rocca Doria
Mores
Muros
Nughedu San Nicolò
Nule
Nulvi
Olmedo
Osilo
Ossi
Ozieri
Padria
Pattada
Perfugas
Ploaghe
Porto Torres
Pozzomaggiore
Putifigari
Romana
Santa Maria Coghinas
SASSARI
Sedini
Semestene
Sennori
Siligo
Sorso
Stintino
Tergu
Thiesi
Tissi
Torralba
Tula
Uri
Usini
Valledoria
Viddalba
Villanova Monteleone
Stemma Provincia di Villacidro-Sanluri


Villacidro-Sanluri
VS

28 comuni

Arbus
Barumini
Collinas
Furtei
Genuri
Gesturi
Gonnosfanadiga
Guspini
Las Plassas
Lunamatrona
Pabillonis
Pauli Arbarei
Samassi
San Gavino Monreale
SANLURI
Sardara
Segariu
Serramanna
Serrenti
Setzu
Siddi
Tuili
Turri
Ussaramanna
VILLACIDRO
Villamar
Villanovaforru
Villanovafranca

Toponomastica femminile in Sardegna

In Sardegna l’iniziativa del gruppo Toponomastica femminile ha fatto emergere, in queste prime fasi di informazione e rilevazione, un quadro generale che non si discosta molto da quello evidenziato nelle altre regioni. I dati, d’altro canto, sin dalle prime valutazioni effettuate stradari alla mano, sono di una evidenza disarmante e incontrovertibile. Poche, pochissime le donne che troviamo citate nelle nostre vie e nelle piazze. E gli amministratori (i pochi) che hanno fatto conoscere il loro pensiero si sono arresi all’evidenza e promesso attenzione per il futuro.
Ma occorre anche osservare che, contrariamente ad altri Comuni Italiani che finora non hanno saputo indicare neppure una donna, in Sardegna Grazia Deledda (nuorese, nobel per la letteratura) e l’oristanese Eleonora D’Arborea conquistano, praticamente dappertutto, il diritto all’intitolazione di una strada, una piazza. Non c’è dubbio che nella memoria collettiva dei sardi, queste due grandissime donne sarde, conservino un ruolo di assoluto primo piano. Poi naturalmente vengono tutte le altre... sante comprese. Ma sono proprio queste altre donne che vogliamo riscoprire, capire e ricordare: chi sono cosa hanno fatto per essere riuscite a conquistare un seppur limitato spazio nella odonomastica dei nostri Comuni?

In questo quadro generale di prevedibile normalità emergono in Sardegna due iniziative che, casualmente, coinvolgono due Comuni vicinissimi tra di loro (Alghero e Olmedo) ma assolutamente distanti per scelte intraprese sull’argomento.
Ad Alghero non appena qualche mese fa (mentre nasceva il gruppo su FB), la commissione toponomastica conclude un ciclopico lavoro di proposta di intitolazione di considerevole numero di strade: la stampa locale riporta ben 27 nominativi di uomini prescelti (tra questi anche gli Amici del rugby) e un solo nominativo femminile (Nilde Iotti).
La giunta di Olmedo, al contrario, aderisce all’iniziativa 8 marzo 3 donne 3 strade e delibera che le prossime 19 strade saranno dedicate ad un gruppo di grandi donne, di rilevanza locale, nazionale e internazionale come suggerito dal gruppo Toponomastica femminile.

Per capire sino in fondo le ragioni che hanno condotto ad una generale esclusione della presenza femminile nell’intitolazione delle strade e poter quindi intervenire in maniera strutturale e non episodica, non potranno non essere oggetto di indagine anche le modalità (procedurali e normative) con le quali i singoli Comuni decidono e scelgono in materia di toponomastica.
Sarà importante quindi analizzare anche i regolamenti comunali (quando ci sono) sulla formazione delle Commissioni toponomastiche ed i criteri che eventualmente sono tenuti a seguire nella proposizione dei nominativi.
Non sarà improbabile che una indagine condotta anche in tal senso evidenzierà che l’esclusione delle donne nella toponomastica è, ancora una volta, diretta conseguenza sia della esclusione delle donne nelle sedi decisionali che della mancanza di criteri inclusivi che possano garantire la parità di genere nella formazione delle scelte operate dalle singole comunità.

Campagna 8marzo 3 donne 3 strade

Deliberazioni Adesioni Impegni
Olmedo (SS) Cagliari
Dolianova (CA)
Quartu S. Elena (CA)
Buddussu (SS)
Narbolia (OR)
Santa Teresa di Gallura (SS)
Serrenti (CA)
Siniscola (NU)


Daniela Serra
Referente per il gruppo di lavoro di Toponomastica femminile della regione Sardegna.

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.