America

- A -

 

- Margaret Abbott: la prima campionessa olimpica di golf, ma morì senza saperlo.

- Jill Abramson: la prima donna direttora del New York Times.

- Jane Addams: prima donna americana a vincere nel 1931 il nobel per la Pace. Sociologa e pacifista, nacque a Cedarville nel 1860 e fondò il più grande istituto di educazione socialpopolare negli Stati Uniti d’America. Grazie a lei nacquero in questa nazione l’Ispettorato del Lavoro, il Tribunale dei Minori e le leggi per la regolamentazione del lavoro minorile. Fu una donna colta ed a disagio in una società che non sapeva “collocarla”, da alcuni fu addirittura considerata una santa. Durante la prima guerra mondiale scelse di intraprendere una campagna che la porterà ad essere additata come la “donna più pericolosa d’America”. Scelse di non usare alcuna mezza misura nei confronti della guerra: nessuna guerra, diceva, può mai essere definita “giusta”. La giustizia tra uomini o tra nazioni può essere ottenuta soltanto attraverso la comprensione e la comunione dei sentimenti. Nel 1915 fu una delle protagoniste della Conferenza per la pace e contribuì alla realizzazione di una tra le imprese non violente più belle e meno conosciute della storia. Tra aprile e giugno del 1915 un gruppo di sole donne attraversò l’Europa in fiamme allo scopo di essere ricevuto da capi di Stato e ministri delle nazioni europee per proporre l’istituzione di una Commissione Internazionale per far cessare la guerra non per armistizio ma per mutuo accordo. Jane fondò la Women’s International League for Peace and Freedom. Morì a Chicago nel 1935, quattro anni dopo l’assegnazione del Nobel.

- Frances Allen: è stata la prima donna, nel 2006, a ricevere il Premio Turing Awards. Tale premio viene anche chiamato "Nobel dell'Informatica" e prende il nome dal matematico britannico che, durante la seconda guerra mondiale, progettò il computer con il quale si riuscì a violare la cifratura nazista nota come Enigma. Il premio è stato assegnato a Frances Allen per il suo lavoro sui "compilatori di codice", dopo 40 anni di assegnazione solo ad uomini. Frances è nata nel 1933, ha trascorso la sua vita a lavorare all'IBM, è andata in pensione nel 2002, ma è rimasta "attiva" in tutti quei programmi che mirano ad incoraggiare le donne a studiare la scienza dei computers. E' stata anche la prima donna ad essere nominata "IBM Fellow", il grado più alto come tecnico dell'azienda.

- Stacy Allison: americana, è stata la prima donna a raggiungere la vetta dell'Everest.

- Eve Arnold: è stata la prima donna fotografa della celebre agenzia Magnum. Nata in Pennsylvania nel 1912, fu la fotografa di molti personaggi famosi e fu anche uno dei primi fotografi americani ammessi in Cina. Sono passati alla storia anche i suoi scatti in Afghanistan e negli Emirati Arabi Uniti. E' morta nel 2012 a 99 anni.

- Barbara Askins: prima donna nominata Inventrice dell’anno.

 

- Alia Atkinson: prima donna di colore a vincere un titolo mondiale di nuoto 100 metri rana femminile, ai campionati mondiali in Qatar nel dicembre 2014.

 

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.