Oceania

- C -

- Whina Cooper: prima donna alla guida di un club di rugby in Nuova Zelanda nel 1947. Dedicò la sua vita alla lotta per i diritti civili dei Maori e soprattutto delle donne Maori che erano vittime di una doppia emarginazione: di razza e di genere. Nacque nel 1895. Fondò la “Maori Women’s Welfare League”. Morì all’età di 98 anni e per tutti i neozelandesi è rimasta la “Mother of the Nation”. Ai suoi funerali presero parte migliaia di cittadini.

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.