Europa

 

- G -

 

- Elizabeth Garret Anderson: prima donna medico inglese. A lei spetta un altro primato: fu nel 1908 la prima sindachessa d'Inghilterra ad Aldeburgh. Nacque il 9 giugno 1863 e morì il 17 dicembre 1917. Vanta altri record: fu cofondatrice del primo Ospedale amministrato solo da donne, la prima direttora della “British Medical School, la prima donna in Inghilterra ad essere eletta nel Consiglio di amministrazione di una scuola. Nel 1866 presentò una petizione firmata da più di 1.500 donne, richiedendo che alle donne capofamiglia venisse dato il diritto di voto. Quando morì, sua figlia Louise ereditò dalla madre non solo il lavoro di medica ma anche la sua passione per lottare a favore del suffragio femminile e fu addirittura imprigionata nel 1912.

 

- Chrystalla Georghadji: cipriota, nata nel 1956, è la prima e unica donna alla guida di una banca centrale nei 28 Paesi europei. Laureata in Economia ad Atene, si è specializzata in Gran Bretagna e negli USA; riveste la carica dall’aprile del 2014. 

Theresa Gerty Cori: fu la prima donna nel 1947 a vincere il Nobel per la Medicina, insieme al marito, per gli studi sul meccanismo d'azione dell'insulina. Biochimica cecoslovacca, nacque a Praga nel 1896 e morì nel 1957.

 

- Gluckel von Halmen: è stata la prima donna in Germania ad avere scritto un'autobiografia. Nacque nel 1646. 

  

- Kolinda Grabar-Kitarovic: prima presidente donna della Croazia, nel gennaio 2015.

 

- Greta Grossman: la prima donna a ricevere un premio per il design di mobili a Stoccolma nel 1933. 

 

- Grybauskaite Dalia: è stata la prima donna alla Presidenza della Lituania nel Maggio 2009. E' soprannominata la Dama di ferro ed è stata anche Commissaria Europea al Bilancio.

 

- Alice Guy-Blaché: prima donna regista e produttrice nella storia del cinema.

 

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.