BASSIANO

Lunedì 17 novembre un'altra interessante mostra di Toponomastica Femminile ha raggiunto un comune del Lazio in provincia di Latina: Bassiano, la patria di Aldo Manuzio tipografo, editore e umanista nato nel XV secolo.

In tale cittadina è sembrato logico e consequenziale portare una mostra delle targhe stradali delle vie dedicate alle donne scrittrici dal medioevo ai giorni nostri.

La mostra si è aperta nella sede del comune con una lezione alle scolaresche di Bassiano sulla presenza femminile nella storia; sull'importanza del ricordare e dare senso alla vita delle donne anche attraverso il patrimonio urbanistico e stradale; sull'importanza dell'acquisizione della scrittura per le donne stesse.

La mostra è stata realizzata con il contributo della Regione Lazio. Determinazione n. G05009 del 16.12. 2013 – Progetto n. 184 “Linguaggi di Genere” - CUP H82D14000000002.

Il 23 novembre la mostra è stata spostata presso la sede della consulta e dell'assessorato alle pari opportunità e ha visto la partecipazione di molte persone che hanno potuto ricollegare la storia delle scrittrici, le difficoltà che hanno incontrato e superato nel tentativo di iniziare una professione considerata maschile, alla violenza che molte donne subiscono ancora oggi. Il legame consiste nella necessità di costruire una società in cui le donne, come tutti, siano libere di esprimere se stesse, le loro capacità creative, i loro desideri, le loro speranze e le loro ribellioni, senza che per questo vengano ostacolate e oppresse.

bassiano interno comune scolarescabassiano locandina

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.