Eventi 2016

 

15 gennaio 2016, ore 17.00, Siena - Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico - Piazza del Campo, Centro Culturale delle Donne "Mara Meoni" presenta Toponomastica femminile. Un percorso di parità. Una strada per Bruna Talluri. Testimoninaze e ricordi tra pubblico e privato. Interverrà Maria Pia Ercolini. Clicca qui per scaricare la locandina

26 gennaio 2016 - ore 21.00, Lodi c/o il Teatrino di via Gorini, "Donne Resistenti; tra Lodi e Codogno, storia delle nostre partigiane". Relatrici: Isabella Orrobelli (Presidente Anpi Lodigiana) e Venera Tomarchio (Toponomastica femminile).

donne resistenti def

23 gennaio - 12 febbraio 2016 Roma - Toponomastica femminile presso il Centro Commerciale Euroroma2 esporrà la mostra "Donne e Lavoro" con il patrocinio del Municipio IX Roma Eur, in collaborazione con l'Assessorato alla Cultura e ai Diritti. L'inaugurazione avverrà il 23 gennaio alle ore 17.00. Clicca qui per scaricare la locandina e l'invito

14 febbraio 2016 - Lodi- Toponomastica femminile, sezione di Lodi, partecipa all'One Billion Rising flash mob in contemporanea mondiale (4a edizione) contro la violenza su donne e bambine.

obr 2016

16 febbraio 2016, ore 17.30 - Firenze -Palazzo Strozzi, Sala Ferri, Rosalia Manno Tolu e Monica Pacini presentano il volume: Fare le Italiane. Spigolature archivistiche nel 150° anniversario di Firenze capitale" a cura di Vincenza Papini. 

Fare le italiane-1

18 febbraio 2016, ore 15.00 - Padova - Piccolo Teatro Don Bosco, via Asolo, 2. Partecipazione al I Convegno organizzato dalla Presidente Chiara Cattani del Coordinamento Pari Opportunità Interprofessionale Padova che raccoglie 10 ordini professionali dal titolo: Pari Opportunità e libere professioni - La crescita nelle professioni passa anche attraverso le pari opportunità. L’incontro, avvenuto presso il Piccolo Teatro Don Bosco a Padova, ha visto per la prima volta insieme nella regione Veneto le professioni dell’area tecnica, economica e giuridica per affrontare le problematiche delle libere professioniste.  Clicca qui per scaricare la locandina

PD Convegno Interprof.PPOO 18.2.16  PD Convegno Interprof PPOO 18.02.16  PD Convegno Interprof PPOO 18.2.16 
Foto 3: Tavolo relatrici: Da sx Chiara Cattani, Presidente Coord. PPOO Interprofessionale, Franca Longo, Referente Veneto Stati Generali delle Donne, Nadia Cario, Ass, Toponomastica femminile, Katy Mandurino, moderatrice, Giornalista del Il Sole 24 Ore, Nausicaa Orlandi, Presidente Ordine Interprov. Chimici del Veneto, Componente Comm. PPOO del Consiglio Nazionale dei Chimici, Micaela Testa, Coord. Commissione PPOO Commercialisti del Triveneto, componente Commissione Nazionale Parità di Genere dei Commercialisti, Cristina Greggio, Commissione PPOO Regione Veneto, Aurelia Barna, Coord. Comitati PPOO Unione Triveneta Avvocati.

25 febbraio 2016, ore 10.00 - Frosinone Salone della Provincia, Piazza A. Gramsci, La consigliera provinciale di parità invita alla presentazione del libro di Ester Rizzo "Camicette bianche", (Palermo, Navarra editore 2014). 

A3 Provincia Taricone

 
26 febbraio 2016 - Roma  Offlines Books, via dei Marrucini 12A, Presentazione del libro Camicette bianche. Oltre l'8 marzo di Ester Rizzo. Mostra fotografica, fino all'8 marzo, di targhe sui lavori delle donne.
28 febbraio 2016, ore 11.00 - Giulianello (LT), Piazzale XI Settembre 2001, Presso il Centro culturale Il Ponte, nell'ambito di Smemorie, rassegna di letture al femminile, Ester Rizzo presenterà il suo libro Camicette bianche. Clicca qui per scaricare la locandina. Mostra fotografica sulle intitolazioni legate alle vittime del 25 marzo 1911.
 
29 febbraio 2016, ore 10.00 - Roma - Biblioteca Pier Paolo Pasolini, viale Caduti per la Resistenza 410a, Presentazione del libro Camicette bianche. Oltre l'8 marzo di Ester Rizzo. Partecipa l'autrice
1 marzo 2016, ore 12.00, Roma -  UNIVERSITA' ROMA 3, Piazza Repubblica, 10, piano terra, presentazione del libro Camicette bianche. Oltre l'8 marzo di Ester Rizzo.

1 marzo 2016, Roma, Università Tor Vergata Aula Moscati - Macroarea di Lettere, Ed. B, I piano, Donne e macchine [e lavoro] - Giornata di studi nell'ambito delle attività del Laboratorio su Grammatica e sessismo

10.00 Francesca Dragotto e Stefania Cavagnoli – linguiste, moderatrici
Piero Vereni – antropologo, Madri e macchine (con pochi mostri)
Cristiana Bernaschi – filologa classica, Domum servavit, lanam fecit: donna e macchina nella storia del proverbio, da Penelope ai giorni nostri
Francesca Danese – epidemiologa ed ex assessora del Comune di Roma, Donna e politica: la macchina burocratica delle politiche sociali del Comune di Roma
11.30 Pausa
Alberto Manco – linguista, Donne, macchine e lavoro: nel fumetto, ieri e oggi
Anna Duska Bisconti - attrice, Il viaggio di Ada Byron Lovelace - monologo
13.00 Pausa pranzo
14.00 Elisabetta Strickland – matematica e presidente del CUG di ateneo, Donne e tecnologia: divorzio all'italiana
Francesca Tran Ngog Lan– studentessa magistrale in Letteratura italiana, filologia moderna e linguistica, “La prima donna a …”. Differenze di genere in ambito scientifico
Fabrizio Natalini – storico del cinema, Donne e motori, gioie e dolori
Simona Falato – traduttrice e insegnante di italiano agli stranieri, "Donne al volante..." – guida agli stereotipi in rete
Ester Rizzo – giurista e scrittrice, Donne al lavoro, donne e lavoro. La storia delle Camicette Bianche
Andrea Volterrani – sociologo della comunicazione, Tra lavoro e non lavoro. Immaginari sociali femminili
Livia Capasso – insegnante, Camicette in mostra. La storia.
18.00 fine dei lavori
Associata alla giornata di studi sarà presente una sezione della mostra fotografica e documentaria dell'Associazione Toponomastica femminile "DONNE,LAVORO E MACCHINE", esposta fino all'8 marzo.
 
3 marzo 2016 ore 17.00 - Terni - Caffè letterario, Donne di penna. Uno sguardo sulla letteratura al femminile del Premio Calvino. Intervengono:
Adele Costanzo - autrice de Il Grand Tour (ed. ChiPiuNeArt, 2014); Elisabetta Pierini - finalista XXVII ed. Premio Calvino (2014) con Notte; Simona Rondolini - autrice di Dovunque eternamente (Elliot, 2013); MariaPia Ercolini - presidente dell'Associazione Toponomastica femminile; Mario Marchetti - presidente del Premio Italo Calvino. Coordina Loretta Junck - comitato di lettura del P.I.C. e collaboratrice di Tf. 
In collaborazione con Premio Italo Calvino e l'associazione Toponomastica femminile, in occasione dell'incontro sarà inaugurata la mostra fotografica Donne di Penna di Toponomastica femminile  e i ritratti di Francesca Ascione. 
Progetto sostenuto da: Associazione Toponomastica femminile, La Casa delle Donne di Terni, bct - biblioteca comunale Terni, cooperativa ACTL. Clicca qui per scaricare la locandina
 

5 marzo 2016, ore 16.00 - Pistoia - Sala Terzani, Biblioteca San Giorgio Donne mal dette e nascoste nel territorio e nelle strade italiane


Donne Mal Dette


27 febbraio - 13 marzo 2016 - Albano -  
Museo Civico "Mario Antonacci", viale Risorgimento, 3 Mostra "Donne e lavoro". Inaugurazione il 27 febbraio ore 17.00, a seguire nella sala conferenze presentazione del libro Camicette bianche di Ester Rizzo, introduce Ada Scalchi presenta Mary Nocentini, sarà presente l'autrice. Clicca qui per scaricare la locandina

5 marzo - Amelia (TR)BCA, per tre settimane, durante gli orari di apertura della Biblioteca, DONNE E LAVORO. Le strade, il lavoro, le donne. La mostra fotografica itinerante organizzata dal Gruppo di Toponomastica Femminile giunge in BCA. Iniziative a cura degli Assessorati alle Politiche di Genere e alla Cultura del Comune di Amelia. Ingresso libero. 

8 marzo 2016, ore 14.30, Università di Roma Tor Vergata - Aula Moscati presso la Facoltà di Lettere e Filosofia 
In occasione della tavola rotonda dedicata ai CUG, Comitati Unici di Garanzia Universitari, verrà presentato in anteprima il libro: “L’università e il work-life balance” a cura di Elena Bachiddu e Monica Pasquino, Scosse Edizioni 2016, che presto sarà disponibile anche in formato pdf scaricabile gratuitamente da www.scosse.org
L’incontro prevede la partecipazione di Francesca Bagni Cipriani, Francesca Brezzi, Lucia Cajola, Francesca Dragotto, Daniela Magrini, Gustavo Piga, Olga Simeoni, Fiorenza Taricone ed Elisabetta Strickland.

8 marzo 2016, ore 15.30, Terni - CAOS sala Di.M, Memory street delle donne, gioco di squadra e passeggiata in città per tutte le età, una proposta di Toponomastica femminile per una educazione di genere. Evento gratuito

8 marzo 2016, ore 10.30, Catania - Palazzo della Cultura, Un Giardino dei Giusti e delle Giuste in ogni scuola, L’Amministrazione della Città di Catania, Toponomastica Femminile e Fnism ncontrano le scuole che hanno aderito al progetto. Clicca qui per scaricare la locandina

8 marzo 2016, 11.30-18.00, Milano - Festa della donna in Giardino Clicca qui per scaricare la locandina - ore 11.30 Mostra fotografica su partigiane e costituenti a cura di Rosa Enini e Anna Albanello, con il coordinamento di Mita Galbiati, nel giardino condiviso di CIVICI (festa tutto il giorno con giochi e coro). Iniziativa nell'ambito di Milano per le Donne, Donne per Milano promossa dalle referenti delle Pari Opportunità. Luogo: Via Scaldasole di fronte al Cam. 

4/12 marzo - Milano - Mostra Targhe artistiche "alternative" di donne emerite individuate da Toponomastica femminile verranno proiettate nell'ambito della mostra di Pittura, Disegno e Fotografia allestita nel suggestivo Chiostro dei Pesci della Società Umanitaria, un lavoro che vede il coinvolgimento di circa 70 artisti per "Bellezza etica". Nostre curatrici: Maria Rosa Del Buono, Annalisa Angeletti, Antonella Parolo. Luogo: Umanitaria, via Daverio 7. 

10 marzo 2016 - Lodi - Nell'ambito delle iniziative intitolate dal Comune di Lodi "8 marzo e dintorni" Toponomastica femminile espone nella piazzetta d'ingresso del Comune foto e brevi biografie delle 21 Madri Costituenti. Relatrici: Isabella Orrobelli per Anpi e Danila Baldo per Toponomastica femminile.

10 marzo 2016, ore 10.00 - Forio d'Ischia - Presso la Sala Consiliare del Comune di Forio si terrà il convegno di studi “Sulle vie della memoria femminile”, un’ iniziativa delle scuole di Ischia nell’ambito di Marzo Donna 2016 – Città Metropolitana di Napoli.

Programma

Saluto delle DD.SS. delle scuole promotrici della ricerca-azione:
- prof.ssa Giuseppina Di Guida, D.S. dell’I.I.S. “C. Mennella”
- dott.ssa Chiara Conti, D.S. dell’I.C. “Balsofiore”
- prof.ssa Lucia Monti, D.S. della S.M.S. “Scotti”
Interverranno:
- Isabella Bonfiglio, Consigliera di Parità della Città Metropolitana di Napoli
- Giuliana Cacciapuoti, associazione “Toponomastica femminile”
- I Sindaci e gli assessori alla Cultura dei Comuni di Forio, Casamicciola Terme, Barano, Serrara Fontana, Ischia, Lacco Ameno.
- Lucianna De Falco (testimone e attrice), Maria D'Ascia (testimone), Salvatore Ronga (regista).
Presentazione dei lavori di ricerca-azione sulla memoria delle donne ischitane prodotti dalle scuole Video “Donne di Aenaria”- realizzato dalle classi terze dell’Istituto Superiore “C. Mennella” (indirizzo Tecnico Turistico).

10 marzo 2016, ore 21.00 - Lodi - Teatrino di via Gorini  21, Le Madri Costituenti: 21 Donne che fecero la CostituzioneClicca qui per scaricare la locandina

11 marzo 2016, ore 8.30 -13.30 - Catania - AULA MAGNA I.I.S.S. “G. B. VACCARINI” via Orchidea 9, Seminario nazionale di Studi rivolto a docenti delle scuole di ogni ordine e grado, Memorie, saperi, sguardi diversi: percorsi di educaizone alle pari opportunità a scuola. Clicca qui per scaricare la locandina 

11 marzo 2016, ore 17.00 -19.00 - Napoli - Real Casa Santa dell'Annunziata, Supporco Vanvitelliano, MUSICA è DONNA 2016, Le vicende artistiche e la memoria delle musiciste e compositrici della città di Napoli. Clicca qui per scaricare la locandina 

12 marzo 2016, ore 9.30 - Noto - Presentazione del libro Camicette bianche di Ester Rizzo, a seguire intitolazione rotatoria di piazza Nino Bixio a Gaetana Midolo. Clicca qui per scaricare la locandina

17 marzo 2016, ore 17.30 - Frattamaggiore (NA), Sala consiliare, Piazza Umberto I, In nome della donna. Evento in onore di "piccole" e grandi donne. Clicca qui per scaricare la locandina 

20 marzo 2016 - Chioggia (VE) ha ricordato Eleonora Duse in tempi diversi e in molti modi. Anche se non le ha dato i natali e non ne conserva le spoglie, la città occupa un posto importante nella biografia dell’attrice. Per dare ulteriore visibilità al legame tra Chioggia e la Duse, l'Associazione di Toponomastica femminile, che da qualche tempo opera in città per diffondere la cultura dell’operato di donne illustri, come dimostra la recente intitolazione di una piazzetta alla senatrice Lina Merlin, ha chiesto l'affissione di una lapide di marmo nella calle (Calle Mario Schiavuta) dove la grande attrice trascorse l'infanzia. L'Assessora alle Pari Opportunità Alessandra Lionello ha accolto la richiesta e domenica 20 marzo 2016 ci sarà lo scoprimento della targa. 
 

22 marzo 2016, ore 21.00 - Chioggia (VE) Auditorium San Nicolò, NON SENTIRE IL MALE - dedicato a Eleonora Duse versione concerto di e con Elena Bucci musiche composte ed eseguite dal vivo al pianoforte da Dimitri Sillato disegno luci per il teatro Maurizio Viani, disegno luci in altri spazi Loredana Oddone, cura del suono Raffaele Bassetti, assistenza all'allestimento Nicoletta Fabbri, Gaetano Colella. Lo spettacolo è presentato nell'ambito della manifestazione 'Marzo Donna 2016', ingresso liberto, informazioni sul sito del Comune di Chioggia, www.chioggia.org, scheda dello spettacolo http://lebellebandiere.it/non-sentire-il-male.html

31 marzo 2016, ore 12.00 - Milano, Sala Pirelli di Regione Lombardia, durante il Congresso Mondiale delle Donne dell'America Latina. "Alicia Erazo" avverrà la Premiazione di Maria Pia Ercolini e del gruppo di Toponomastica Femminile per il riconoscimento: "Donna che ce l'ha fatta", Donne eccellenti, che ce l'hanno fatta a superare il proprio personale tetto di cristallo, libere, determinate, sicure di sé, creative.

1 aprile 2016, ore 11.00 - Lodi, Palazzo San Cristoforo, via Fanfulla, 14, "Il lavoro femminile. Le strade della parità", e mostra di Toponomastica femminile "Donne e lavoro". La mostra rimarrà esposta del 1 al 21 aprile. L’avvio prevede un seminario aperto alle scolaresche, alle/ai docenti e a tutte le persone interessate e vedrà, oltre alla partecipazione delle autorità locali, l’intervento di importanti esponenti e rappresentanti dell’attività femminile, tra cui la Presidente dell’Associazione Lombarda Dirigenti Industriali, Paola Poli, e la Presidente dell’Associazione nazionale Toponomastica femminile, Maria Pia Ercolini. Clicca qui per scaricare la locandina

lodi 1aprile 01  lodi 1aprile 02  lodi 1aprile 03 lodi 1aprile 04 

9 aprile 2016, ore 17.00 - RovigoPresentazione del libro "Camicette Bianche" con la presenza dell’autrice Ester Rizzo, su iniziativa della Presidente Raffaela Salmaso della Commissione PPOO della Provincia di Rovigo, nella Sala consiliare provinciale. L'iniziativa è stata accompagnata dalla visione di filmati e slide delle intitolazioni toponomastiche e targhe commemorative avvenute a seguito della pubblicazione del libro, alla seconda edizione. L’autrice, inoltre, ha fatto proiettare il video con la canzone scritta apposta, volendo così attualizzare la tematica delle donne che oggi emigrano per trovare una vita migliore in Europa e in Italia. Presente all’incontro una profuga marocchina, accompagnata da Francesca De Luca responsabile dall'associazione che la segue in Rovigo, che con la sua testimonianza diretta ha raccontato la sua storia di fuga e di speranza di ricostruire una nuova vita. Clicca qui per scaricare la locandina 

Ester Rizzo 9.4.16 Rovigo  presentazione-camicette-bianche-01-ester-rizzo 2016 

9 aprile 2016, ore 17.30 - San Polo dei Cavalieri, Castello Orsini Premio Donna "Luisa Montanari", convegno sul tema "Il lavoro invisibile" con un intervento di Livia Capasso, Clicca qui per scaricare la locandina 

san polo 04 2016  san polo 04 2016.1 

14 - 17 aprile 2016 - Roma, Teatro Palladium, Piazza Bartolomeo Romano 8, Concerti "Le Compositrici" 2016. Nel foyer del Teatro Palladium verrà allestita la mostra ‘donne e Arte’ a cura della Società Italiana di Toponomastica Femminile.  Clicca qui per scaricare la locandinaIl programmaComunicato stampa

26 aprile 2016, 10.30-15.30, Roma - Università Roma Tre, via Ostiense 234/236, Aula Magna della Facoltà di Lettere, premiazione della III edizione del Concorso Sulle vie della parità, Con il patrocinio del Senato della Repubblica. Clicca qui per scaricare la locandina

6 - 7 maggio 2016, Roma - TOPONOMASTICA FEMMINILE E WIKIPEDIA - FORMAZIONE IL NOSTRO PROSSIMO APPUNTAMENTO.
Sulla base delle preferenze espresse e della disponibilità della formatrice, il corso primaverile avrà luogo il 6-7 maggio, dal venerdì pomeriggio al sabato sera. 
Non ci saranno costi, se non la tessera associativa e il rimborso spese di treno per formatrice/formatore. 
Contattateci via mail per ulteriori dettagli alla posta del gruppo -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La pagina del corso, https://it.wikipedia.org/wiki/Utente:Giaccai/formazione/Toponomasticafemminile

7 maggio 2016, Noci - Palazzo Municipale Largo Santa Chiara, mostra "Donna e lavoro" https://www.facebook.com/events/1564077573890540/

12 maggio 2016Roma - Alle ore 11.30, presso l’istituto “Lucio Lombardo Radice” di Roma si è tenuto un convegno sul tema “Le leggi delle donne, dalla nascita della Repubblica ad oggi”. Hanno partecipato: Livia Turco, presidente della Fondazione Nilde Iotti, le parlamentari Maria Teresa  Amici, sottosegretaria ai rapporti col Parlamento e Riforme, e Roberta Agostini, vicepresidente commissione Affari costituzionali, Paola Capoleva, presidente Cesv Lazio, le docenti dell’Università di Roma Tor Vergata, Francesca Dragotto e Stefania Cavagnoli, e Livia Capasso, vicepresidente di Toponomastica femminile, che per l’occasione ha curato una mostra sulle 21 donne costituenti. Ha moderato Francesca Danese, già assessora alle Politiche sociali e alla casa del comune di Roma. Ha salutato e introdotto le ospiti Flora Beggiato, dirigente dell’istituto.  Clicca qui per scaricare la locandina

 liviaturco1 liviaturco2  liviaturco3   liviaturco4

14 maggio 2016, Pescara - Mostra delle fotografie dei luoghi per le donne in Abruzzo, da una collaborazione tra Stati Generali Donne e Toponomastica femminile.

   

 

22 maggio 2016, Cerro al Lambro (MI) - Inaugurazione pista ciclabile intitolata ad Alfonsina Strada, prima ed unica donna ad aver partecipato nel 1924 al giro d'Italia  https://www.facebook.com/photo.php?fbid=10207270444019029&set=gm.1023600574356545&type=3&theater

22 maggio 2016, Parma - Dal diritto di voto alla piazza, 2 giugno 1946 – 2 giugno 2016. Dalle “fattrici di figli” di mussoliniana memoria alle partigiane, dalle cittadine del 2 giugno 1946 alle femministe degli anni Settanta, la voce delle donne è ciò che più di ogni altra ha saputo cambiare la nostra società, distruggendone la millenaria struttura patriarcale e affermando l’ineludibilità del tema del diritto, di ogni diritto. Nessuna trasformazione è stata capace di tanta profondità e nessuna ha segnato così tenacemente il nostro vivere quotidiano. Ma il tempo delle donne non si è concluso: se è vero che lo stato di minorità politica di una categoria maggioritaria di cittadini costituisce il segno più visibile e certo dei limiti della democrazia reale, siamo sicuri che il cammino delle donne nella storia della democrazia italiana sia terminato?

Racconti di Margherita Becchetti, Tifany Bernuzzi, Michela Cerocchi e Ilaria La Fata. A cura di Centro studi movimenti, con il sostegno di Comune di Parma – Assessorato alle Pari Opportunità, con l’adesione di: Associazione Vagamonde, Associazione Pasionaria, Centro antiviolenza, Cooperativa Lunaria, Pozzo di Sicar, Toponomastica femminile, Tuttimondi, W4W. Info: centrostudimovimenti@gmail<wbr<;; a="">>.com 

 

30 aprile - 30 maggio 2016, Capannori (LU) - Museo Athena, atrio del palazzo comunale, mostra "Donne e lavoro", http://www.comune.capannori.lu.it/node/16927

Scade il 4 giugno la 3° edizione de Un premio per l'Europa Narrare la parità. Premio di letteratura per l'infanzia, supportato da Toponomastica femminile. Per info sulle modalità di partecipazione: http://woman-to-be.blogspot.com/

 
Locandina08
 
 
 
Giugno 2016, Rovigo - Progetto Itinerario di Genere a Rovigo : gli e le studenti del Liceo scientifico “P. Paleocapa” hanno realizzato il progetto Itinerario di Genere a Rovigo che valorizza la toponomastica femminile, la figura delle donne e il loro ruolo in ambito storico, culturale, artistico nel 70° del voto alle donne. Curatrice del progetto la prof.ssa Rosanna Beccari che ha aderito al bando rivolto alle scuole e sostenuto dalla Fondazione Banca del Monte di Rovigo. Il progetto si articola in più eventi:  

 - 7 giugno: pedalata di Genere con le/gli studenti.

Foto 6 pedalata 7.6.2016

- 22 giugnoPresentazione del progetto presso la Pescheria Nuova alle autorità ed alla cittadinanza. Il progetto che ha valenza multidisciplinare e innovativa ha previsto la realizzazione, oltre al percorso di genere in collaborazione con il comune, della posa di targhette QrCode sui cartelli stradali indicanti le vie contenenti le biografie delle figure femminili interessate proponendo una ulteriore offerta turistica ai visitatori del centro storico. Locandina

 Foto 7 presentazione progetto

Foto Presentazione progetto. Da sx: Lazzarini, Segretario gen. Fondazione Banca del Monte di Rovigo, Beatrice di Meo, Assessora PPOO comune di Rovigo, la prof.ssa Rosanna Beccari, curatrice del progetto Raffaela Salmaso, Presidente Commissione PPOO Provincia di Rovigo, Giacomo Gasparetto, Vicepresidente Comm. PPOO Provincia di Rovigo

- 25 giugno: Pedalata di Genere aperta alla cittadinanza con l’inaugurazione dei Qrcode e del sito. Un percorso che si snoda per 5 km circa per le vie attorno al centro storico intitolate a donne che diventa occasione di ricordare le neoelette alle votazioni del 2 giugno 1946 che il 25.06.1946 facevano risuonare per la prima volta i loro tacchi per le aule di Montecitorio. Organizzata dal Liceo Scientifico Statale “P. Paleocapa” di Rovigo in collaborazione con Fiab Amici della Bici di Rovigo onlus; sostenuto dalla Fondazione Banca del Monte di Rovigo e con il patrocinio di Comune e Provincia di Rovigo, Comitato Beni Culturali in Polesine, Forum Giovani Rovigo, Toponomastica Femminile, Fnism (Federazione Nazionale degli insegnanti) ricordando nel contempo in occasione del 70° del voto. 

 Foto 8 Itinerario di Genere Foto 9 itinerario di genere   Foto 10 Inaugurazione qrcode
 
 
1 giugno 2016, ore 9.00, Sora - Cerimonia d'inaugurazione ala produttiva dell'azienda I Sarti dedicata a Nilde Iotti. Evento patrocinato da Toponomastica femminile. 
 sora 06.2016 1 sora 06.2016 2  sora 06.2016 3   sora 06.2016 4 sora 06.2016 5
 
2 giugno 2016, Catania - La pista cicabile catanese viene intitolata alle "Staffette partigiane" su proposta di Toponomastica femminile.
 
2 giugno 2016 - Cagliari, Monte Claro. "Sulle vie della parità. Le Madri della Repubblica".  
Nel settantesimo anniversario del diritto di voto alle donne, la sezione cagliaritana di "Toponomastica femminile" ha costruito un piccolo itinerario del cuore, un viaggio dal passato al presente che ci rimanda alle emozioni del primo esercizio del diritto di cittadinanza per le donne del nuovo stato italiano che diventa Repubblica. Solo 21 saranno chiamate a scrivere la Costituzione del nuovo stato democratico, insieme ai colleghi uomini, e sono ancora troppo poche le figure femminili illustri ricordate nella toponomastica di città e paesi. https://www.facebook.com/rita.sanna.94/posts/1036165723131798?pnref=story
 
6 giugno 2016 - Melegnano - All'interno del progetto Toponomastica femminile, sarà posata una targa a Sofia Predabissi, nobildonna milanesea cui si deve la costruzione che oggi ospita l'Istituto tecnico Benini di Melegnano.La via Sofia Predabissi fu così chiamata subito dopo la costruzione dell’ospedale Predabissi eretto in Ente Morale il 12 aprile 1872, dove ora è la sede dell’Istituto Tecnico Commerciale Statale tra la via Giardino e la via Giacomo Frassi. 
Essa porta il nome di Sofia Predabissi per ricordare che, con testamento del 28 dicembre 1867, la nobildonna Sofia Predabissi vedova Alfieri istituiva erede universale della sua sostanza, l’arcivescovo milanese Luigi dei Conti di Calabiana, escludendo però dalla suddetta eredità la possessione di Calvenzano nel comune di Vizzolo, il cui reddito doveva servire per l’istituzione e il mantenimento di un ospedale per gli ammalati poveri dei comuni di Vizzolo e di Melegnano. Recentemente l'Ospedale è stato trasferito nel territorio del comune di Vizzolo e, al suo posto si è insediato l'Istituto Tecnico Commerciale Statale Vincenzo Benini.
 
14 giugno 2016, ore 17.30, Modena - In occasione del 70° anniversario del primo voto delle donne, presso Galleria Europa Renzo Imbeni, piazza Grande 17, evento con Toponomastica femminile. Tra le relatrici Roberta Pinelli.
 
15 giugno 2016, Torino - Sala Einaudi di "Torino Incontra". L'evento, organizzato dalla Camera di Commercio di Torino e dal Comitato per l'imprenditoria femminile di Torino, era intitolato "Le quattro facce dell'imprenditoria femminile". Alle spalle delle relatrici, venivano proiettate a ciclo continuo le foto di Toponomastica femminile esposte due mesi fa a Barcellona durante il "Barcelona - Italia Festival".
 
 
     
 
 
 
 
27-28 giugno 2016, ore 19.00 - II Incontro internazionale di Italianisti e professori di italiano di Brasile. Intervengono Giuliana Giusti, Università Cà Foscari e Maria Pia Ercolini.
 
15 - 17 luglio 2016, Roma - Corso di formazione wikipedia per socie e soci di Toponomastica femminile.
 

22 luglio 2016, ore 19: Formia (LT) - Il 22 luglio alla festa democratica e de l’Unità, nella villa comunale di Formia, si è parlato di “Le donne nella memoria della città”. 

Sono intervenute per Toponomastica femminile Maria Pia Ercolini e Livia Capasso. Nei locali del comune è stata allestita una parte della mostra itinerante “Donne e lavoro”, che resterà fino alla fine di agosto.

 

Formia 2016-07-27 12.15.51   formia 22.07.2016 5 formia 22.07.2016 6  formia 22.07.2016 2 

 
12 agosto 2016 -  Toponomastica femminile partecipa al progetto WIKIDONNE per la Giornata di scrittura del 12 agosto.
L'obiettivo principale è quello di contrastare il gender-gap all'interno di Wikipedia e del movimento Wikimedia in generale:
  • offrendo lo spazio ed il supporto alle persone che vogliono collaborare ai progetti
  • coordinando le persone al fine di coinvolgere un maggior numero di donne per scrivere su Wikipedia e per migliorare la qualità delle voci
  • creando eventi, incontri, edit-a-thons, conferenze volte a far conoscere le tematiche femminili e accrescere il movimento Wikimedia nel mondo
  • collaborando con altri gruppi che hanno i nostri stessi obiettivi: WikiWomen, WikiMujeres ecc.

HerStory Editathon 2016.png

19 settembre 2016inizia presso il liceo Machiavelli di Roma il progetto "Pianeta donna" ideato da Maria Pia Ercolini, consistente in cinque giornate (da sett. a nov.) dedicate alle figure femminili protagoniste  in vari settori, con proiezioni di film, e mostre curate da Toponomastica femminile

22 settembre 2016, Terni, ore 17.00  - Biblioteca comunale di Terni, caffè letterario - Presentazione dell'autobiografia di Angela Zucconi, Cinquant'anni nell'utopia, il resto nell'aldilà, Castelvecchi, 2015. Intervengono: Manila Cruciani su esperienza e progettualità di Toponomastica Femminile; Angelica Zucconi - storica e bibliotecaria; Goffredo Fofi - critico letterario, teatrale e cinematografico; introduce Esther Basile - filosofa e giornalista.  
 

22 Settembre 2016, Roma - Università Roma Tre, Piazza della Repubblica, seminario di studio formativo/informativo sulla cultura delle pari opportunità "Tracciare la rotta", locandina

1-30 Settembre 2016, Il prossimo editathon virtuale si concentra sull'inserimento di voci biografiche di donne in infermieristica e di attiviste del lavoro. L'evento, organizzato da Women in Red dalle quali abbiamo ricevuto l'invito, si svolge interamente online e può partecipare chiunque.

30 Settembre - 1 ottobre 2016, Padova - Top fem partecipa a OID Open Innovation Days che si terrà a Padova il 30.9 e il 1.10, un festival diffuso nella città rivolto alla cittadinanza, studenti, mondo imprenditoriale, accademico ed alle istituzioni, per mostrare come ricerca ed innovazione sono una parte vitale ed indispensabile della città. In collaborazione con Nova Padova e Il Sole 24 ore. Top fem partecipa al Tema Democrazie ed Informazione, al Tavolo # 5 nel Palazzo della Ragione  dal titolo Donne, città e comunicazione.

Link alla pagina principale: http://nova.ilsole24ore.com/oid/evento/ e quello dei tavoli: http://tavoliragione.nova.civici.eu/tavoli?p_p_id=101_INSTANCE_bOlAS1UkcoE9&p_p_lifecycle=0&p_p_state=normal&p_p_mode=view&p_p_col_id=column-2&p_p_col_count=1&p_r_p_564233524_resetCur=true&p_r_p_564233524_categoryId=20719

 

 4 ottobre 2016, Roma - Università di Tor Vergata con le scuole Joyce di Ariccia e Pertini-Falcone di Roma, laboratorio - seminario di Grammatica e sessismo: TRACCIARE LA ROTTA. locandina

15-16 Ottobre 2016Día de las Escritoras 2016 Editathon organizzato dalle Wikimujeres e sostenuto in Italia dalle wikidonne. Si tratta di una sessione di inserimento in Wikipedia di biografie di scrittrici. 

15-16 ottobre 2016, TOPONOMASTICA FEMMINILE E WIKIPEDIA INSIEME PER INCREMENTARE LE BIOGRAFIE DI LETTERATE. https://it.wikipedia.org/…/Progetto:WikiDo…/Scrittrici_2016…

L'iniziativa principale, che celebra l'anniversario della morte di Santa Teresa di Gesù del 15 ottobre, avrà luogo presso la Biblioteca Nazionale di Spagna a Madrid ed è organizzata dalla Asociación Clásicas y Modernas, insieme a FEDEPE (Federazione spagnola di donne amministratori, dirigenti, professionisti e imprenditori) e Wikimujeres.Propone la Biblioteca nazionale di Madrid.  Le celebrazioni consisteranno in una lettura pubblica, presso l'auditorium della Biblioteca Nazionale di Spagna a Madrid e in altre biblioteche pubbliche a Barcellona e Segovia di testi ( poesie, frammenti di romanzi, etc.) appartenenti ad una trentina di scrittori spagnoli (in spagnolo, catalano, galiziano e basco) e dell'America Latina. Seguirà una sessione di scrittura di voci biografiche di scrittrici.

20 ottobre 2016, Strasburgo - L'Associazione WOMAN TO BE sbarca a STRASBURGO per la premiazione di UN PREMIO PER L'EUROPA. NARRARE LA PARITA', presso l'ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA. Con il patrocinio di Toponomastica femminile. Locandina

21 ottobre 2016, Rovigo - Associazione Toponomastica femminile. Sala Brigo della Pescheria Nuova, alla presenza della vicepresidente del Senato, Valeria Fedeli, inaugurazione della mostra "Le 21 Madri della Costituzione, nel 70° del primo voto delle donne", curata dalla professoressa Rosanna Beccari del Liceo Scientifico Statale "P. Paleocapa" di Rovigo con le sue classi e in collaborazione con la Commissione Pari Opportunità della Provincia di Rovigo. Sala degli Arazzi dell'Accademia dei Concordi, a seguire si terrà un convegno sul tema in collaborazione con l'Accademia ospitante. locandina

21 ottobre 2016, Rossano Veneto - ore 13.00  - Intitolazione delle vie a Santa Madre Teresa di Calcutta, Maddalena Montalban Comello, Maria Agaben Federici, Oriana Fallaci, ore 18.30 Sala Conferenza Biblioteca G. Cisco "Conversazione su Oriana Fallaci"   

evento 21 ottobre 2016

22 ottobre 2016 h 09.00 2016, Imola, Istituto Comprensivo n° 7, via Vivaldi. Cerimonia di Intotalizione della Scuola Primaria di Pedagna a "Bianca Bizzi". locandina
  
29 ottobre 2016 h 15-18 2016, Torino, Circolo dei lettori, Sala gioco. Il genere invisibile, Maria Pia Ercolini presenterà il progetto del gruppo, sarà presente Monica Cerutti, assessora regionale con delega alle Pari Opportunità e Diritti, coordinerà Loretta Junck. locandina

 7-8 novembre 2016, Milano - Si Fa Storia. La classe del glorioso istituto tecnico Molinari illustra il progetto con cui ha vinto il secondo premio al Concorso Sulle Vie della parità. Il progetto riguardava l'intitolazione del laboratorio di gascromatografia a Bice Rachele Neppi Pincherle, perseguitata dal fascismo e inventrice del farmaco contro l'anemia perniciosa. Relatrice per Toponomastica Femminile: Maria Rosa Del Buono, che ha sempre tenuto i contatti con l'istituto.

 milano .8.09.2016 milano .8.09.2016 3  milano .8.09.2016 2 

 

10 novembre 2016, h 10.30, Trieste  Negli spazi del Foyer di Prima Galleria, al III piano, presso il Teatro Stabile Sloveno di via Petronio 4, nuova inaugurazione della mostra sulla toponomastica femminile della Slovenia. Parteciperanno all'inaugurazione le alunne e gli alunni del liceo scientifico statale "France Prešeren" e del liceo ad indirizzo umanistico e socio-economico "Anton Martin Slomšek" con le / i loro docenti. Presenterà la mostra, bilingue,  la studentessa Jasmina Gruden. La presentazione sarà bilingue. Trst - Stalno Slovensko gledališče - četrtek, 10. novembra ob 10.30 - otvoritev razstave o ženski toponomastiki v Sloveniji. Vabljene Vabljeni
 
11-12-13 novembre 2016, Napoli - Largo Santa Maria la Nova, V Convegno Nazionale di Toponomastica femminile, Cambi di rotte. Toponomastica femminile: azioni e politiche di genere. Per informazioni: Giuliana Cacciapuoti -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. ;  Maria Pia Ercolini -  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  
 
 locandina.napoli
 
14 novembre 2016, Cagliari - Intitolazione della aula magna dell'Orto Botanico a EVA MAMELI CALVINO. Locandina 
21-23 novembre 2016, Lisbona -  III Congresso Internazionale sugli Studi di Genere presso la FLUL - Facoltà di Lettere dell’Università di Lisbona. Toponomaste partecipanti: Debora Ricci, Barbara Belotti, Giuliana Cacciapuoti, Katiuscia Carnà, Antonella Cavagnoli, Francesca Dragotto, Maria Pia Ercolini, Loretta Junk, Ina Macina. Programma
 
22 novembre - 4 dicembre 2016, Cinto Euganeo (PD) - Sala Consiliare via Roma, 20, località Fontanafredda. Mostra Donne e lavoro. La toponomastica femminile nei Colli Euganei. Inaugurazione martedì 22 novembre ore 14.30. Locandina 
 
locandina 22.11.2016
 
26 novembre 2016, Roma, ore 14 in piazza della Repubblica. Ci saremo, con il nostro striscione.
 
29 novembre ore 9.30, Palermo - Cerimonia di intitolazione a Caterina Uzzo del Viale principale del Giardino delle Rose di Villa Terrasi
 
locandina 29.11.2016
5 dicembre ore 17.00, Agrigento - Biblioteca comunale F. La Rocca La strada delle madri costituenti verso la democrazia. 
 
agrigento 5.12.2016
 
 
7  dicembre ore 17.00, Licata - Biblioteca comunale Luigi Vitali Le ventuno madri. Locandina
 
17 dicembre ore 17.00, Pontedera (PI) - "Le nuove vie per la parità di genere: dalle Madri Costituenti a oggi" a conclusione della mostra di Toponomastica femminile sulle madri costituenti. Con Valeria Fedeli, Maria Pia Ercolini, Maria Giovanna Arcamone e Cecilia Robustelli. 
 

Un tweet al Presidente Gentiloni #DonneAlGoverno
COMUNICATO
Nei giorni passati abbiamo inoltrato una richiesta al Presidente della Repubblica (#Mattarella #primaministra) per sottolineare, con otto possibili candidate (Rosy #Bindi, Laura #Boldrini, Emma #Bonino, Lorenza #Carlassare, Monica #Cirinnà, Valeria #Fedeli, Lidia #Menapace, Livia #Turco), che le competenze politiche, necessarie per la guida del Paese, sono anche femminili.
Oggi continuiamo ad affermare, e a suggerire al nuovo Presidente del Consiglio #Gentiloni #DonneAlGoverno, che per un futuro Governo ci sono innumerevoli personalità femminili - note, serie e competenti - adatte a ogni ruolo. 
Non c’è democrazia, senza parità.

Per questi motivi esortiamo a dire con noi #DonneAlGoverno, inviando i vostri tweet a:
@PaoloGentiloni
@SenatoStampa 
@Montecitorio
@Quirinale

Queste sono le cariche create dal governo Renzi. 
Sulla stessa base, proponiamo nomi femminili.

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO
Presidente + 5 Sottosegretarie
Valeria Fedeli, Rosy Bindi, Lorenza Carlassare, Emma Bonino, Livia Turco, Monica Cirinnà, Laura Boldrini, Lidia Menapace

RIFORME COSTITUZIONALI 
NON CREDIAMO SIA NECESSARIO
RIPRISTINIAMO PIUTTOSTO IL MINISTERO PER LE PARI OPPORTUNITA’
con (Monica Cirinnà, Valeria Fedeli, Livia Turco), Rosanna OlivaIsabella OrfanoAnita SonegoLea Melandri, Cinzia Dato

PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
Ministra + Sottosegretaria
Flavia Marzano, Milena Gabanelli, Antonella Giulia Pizzaleo

AFFARI COSTITUZIONALI
NON RITENIAMO SIA NECESSARIO IN QUESTA FASE

ESTERI
Ministra + Viceministra + 2 Sottosegretarie 
(Laura Boldrini), Cecilia Strada, Luisa Morgantini, Chiara IngraoGiuliana Sgrena

INTERNI
Ministra + Viceministra + 2 Sottosegretarie 
(Emma Bonino), Giusi Nicolini, Cécile Kyenge, Simonetta Crisci

GIUSTIZIA
Ministra + 3 Sottosegretarie 
(Lorenza Carlassare), Fernanda Contri, Paola Di Nicola, Anna Falcone, Sandra Bonsanti, Antonella Anselmo

DIFESA
Ministra + 2 Sottosegretarie
(Rosy Bindi, Lidia Menapace), Chiara Montanari, Rita Bernardini, Catia Pellegrino

ECONOMIA
Ministra + 3 Viceministre + 2 Sottosegretarie 
Loretta Napoleoni, Raffaella Sadun, M.Cecilia Guerra, Nathalie Tocci, Cinzia Alcidi, Maria Concetta Brescia Morra, Giovanna Badalassi, Marcella Corsi

SVILUPPO ECONOMICO
Ministra + Viceministra + 3 Sottosegretarie 
Maria Grazia Filippini, Mariana Mazzucato, Caterina Bini, Veronica Guerrieri, Donatella MartiniEleonora Forenza, Lorella Zanardo

POLITICHE AGRICOLE, ALIMENTARI E FORESTALI
Ministra + Viceministra + Sottosegretaria
Gabriella Poli, Adriana Bucco, Rossana Zambelli, Rosalba Laudiero Giugni

AMBIENTE 
Ministra + 2 Sottosegretarie 
Rossella Muroni, Monica Frassoni, Marica Di Pierri, Matilde Casa, Lilli Pruna

TRASPORTI
Ministra + Viceministra + 2 Sottosegretarie
Amalia Ercoli Finzi, Anna Donati, Stefania Di Serio, Nicoletta Dosio

LAVORO E POLITICHE SOCIALI
Ministra + 3 Sottosegretarie 
Linda Laura Sabbadini, Irene GiacobbeGemma Azuni , Nadia UrbinatiIda Dominijanni, Eleonora Artesio, Pia Locatelli, Chiara Saraceno

ISTRUZIONE
Ministra - 3 Sottosegretarie
Elisabetta Strickland, Cecilia Robustelli, Marina Boscaino, Marcella Raiola, Roberta Pinelli, Silvia Chimienti, Samantha Cristoforetti, Graziella Priulla, Fabiola Gianotti

CULTURA E TURISMO 
Ministra + 3 Sottosegretarie
Simonetta Buttò, Flavia Barca, Michela Murgia, Francesca Brezzi, Iaia Pedemonte, Eleonora Martini, Rita Borioni

SALUTE
Ministra + Sottosegretaria 
Elena Cattaneo, Nerina Dirindin, Vittoria Doretti, Elisa Manacorda, Ileana Argentin, Liliana Zaccarelli

 
 
 
 

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.