Le nostre voci


 

Storie frammentarie, storie dimenticate, storie cancellate: sono quelle delle donne.
Per rompere il tetto di cristallo che copre le strade delle nostre città, vogliamo raccogliere
biografie femminili che possano ispirare e guidare i Comuni italiani verso una nuova toponomastica.
All'interno di questa sezione troveranno posto i nostri articoli,
pubblicati su testate sensibili ai temi di parità e democrazia ambientali.

 

Dol's Magazine logo-DDF Il carrettino delle idee
logo-bradipodiario  logo-imPagine Sardegna Democratica
logo-noidonne  logo-wister  logo-sardegnasoprattutto
logo-ecoscuola   logo-osservatore
  logo-malgradotutto

Sottocategorie

  • Dol's Magazine


     
    Dol's Magazine
    Dol's Magazine si è occupata di Toponomastica femminile dagli esordi del gruppo, annunciandone la nascita il 20 gennaio 2012 e divulgandone poi le diverse iniziative.
    A partire dal mese di luglio dello stesso anno, la rivista ospita una rubrica dedicata a Vie e disparità,
    con approfondimenti sui diversi contesti toponomastici regionali, provinciali e comunali.
    Raccogliamo in questo spazio tutte le pubblicazioni inerenti.
     
     

  • DDF - Discorsi Donne Filosofe


     
    ddf
    Altra collaborazione sicilana che si è aperta ai contributi nazionali ed internazionali è quella con DDF (Discorsi, Donne, Filosofe)una rivista trimestrale  online, coordinata da Pina La Villa, di approfondimento che attraversa le discipline filosofico-storico-sociali, in ottica di genere, con una attenzione particolare all'attualità politica. Dal suo terzo numero ospita uno spazio dedicato alle iniziative di Toponomastica femminile. I prossimi interventi su DDF riguarderanno le iniziative romane e poi quelle siciliane, in vista del II Convegno nazionale di Toponomastica femminile.
     
     

  • Il carrettino delle idee


     
    logo-ilcarrettinodelleidee2
    La collaborazione di Toponomastica femminile con ilcarrettinodelleidee.com di Dino Sturiale - giornale online messinese vivace e battagliero, attento alle differenze e a quella di genere soprattutto – è stata subito una intesa vera su temi condivisi: alla toponomastica femminile è dedicata una rubrica che ospita articoli scritti da studenti, docenti e toponomaste.
    Gli articoli raccontano esperienze didattiche e formative, iniziative culturali e civiche; talora hanno un impianto biografico: raccontano storie, poco note o inedite, di donne straordinarie. L’interesse suscitato dalla rubrica ha aperto nuove collaborazioni, anche con atenei e mondo dell’associzionismo.
     
     

  • Paese Sera
  • Sardegna Democratica


     
    <Sardegna Democratica
    La collaborazione tra Sardegna Democratica e Toponomastica femminile, iniziata con la campagna 8 marzo: 3 donne, 3 strade,
    a partire dal 5 luglio 2012 ha assunto carattere continuativo.
    In questo spazio raccogliamo tutti gli articoli settimanali editi che sottolineano
    diversi aspetti delle intitolazioni sarde, presenti e proposte.
     
     

  • Leggendaria


     
     logo-leggendaria
    La rivista Leggendaria ha dedicato il suo numero 95 a Toponomastica femminile
    dando conto del lavoro realizzato dal gruppo, delle molte iniziative in corso,
    delineando i profili di tante donne straordinarie
    delle quali i luoghi delle nostre città dovrebbero arricchirsi.
     
     

  • L'Eco della scuola nuova


     
    logo-ecoscuola
    La collaborazione fra Toponomastica femminile e FNISM (Federazione Nazionale Insegnanti), che risale agli esordi del gruppo, ha trovato un naturale approdo fra le pagine de L’eco della scuola nuova, periodico trimestrale della Federazione fondata nel 1901 da Gaetano Salvemini e Giuseppe Kirner. Il periodico ha dato voce alle numerose iniziative messe in campo da Toponomastica femminile: dalla campagna “8 Marzo, 3 donne 3 strade” del 2012, al I Convegno nazionale di Roma, dal progetto “Le vie della parità. Le donne del Novecento sulle strade di Roma”, finanziato dalla Commissione delle Elette del Comune di Roma, alle numerose mostre fotografiche organizzate in diverse città italiane.
     
     

  • Bradipodiario


     
    logo-bradipodiario
    Nel febbraio del 2013 iniziava una collaborazione tra Toponomastica femminile,  RBE (Radio Beckwith Evangelica) e Bradipodiario, blog legato alla radio attraverso il redattore Giuseppe Rissone. Dall'11 settembre 2013 la collaborazione con Bradipodiario è diventata continuativa.
    Gli articoli, che escono regolarmente il secondo mercoledì di ogni mese, hanno come oggetto la toponomastica e la presenza femminile nelle valli valdesi.
     
     

  • Sardegna soprattutto


     
    logo-sardegnasoprattutto
    Dal mese di settembre 2013 Toponomastica Femminile è stata invitata a collaborare ad una nuova rivista on line. Il primo articolo della rivista Sardegna Soprattutto ha visto la luce il 27 settembre e dal 5 ottobre sono iniziate le pubblicazioni firmate dalle nostre autrici. La partecipazione alla rivista può considerarsi l’ideale continuazione della precedente esperienza con Sardegna Democratica, conclusasi nella primavera scorsa. Sardegna Soprattutto si occupa di tutte le tematiche che riguardino la Sardegna: cronaca, letteratura, geografia, linguistica, biografie, politica e, grazie alla nostra collaborazione, anche di toponomastica.
     
     

  • L'Osservatore molisano
  • Malgrado Tutto Web
  • Altro
  • ImPagine

    imPagine

  • NOI DONNE


     
    logo-noidonneNOI DONNE 
     
     

  • Wister


     
    logo-wister


    Dal mese di ottobre 2015 sulle pagine WISTER ha inizio una nuova collaborazione: con Toponomastica Femminile verranno ricordati i luoghi delle città che richiamano alla memoria figure femminili, portatrici di sapere e di cambiamento nello scenario italiano (e non solo)



     
     

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.