Dol's Magazine
Dol's Magazine si è occupata di Toponomastica femminile dagli esordi del gruppo, annunciandone la nascita il 20 gennaio 2012 e divulgandone poi le diverse iniziative.
A partire dal mese di luglio dello stesso anno, la rivista ospita una rubrica dedicata a Vie e disparità,
con approfondimenti sui diversi contesti toponomastici regionali, provinciali e comunali.
Raccogliamo in questo spazio tutte le pubblicazioni inerenti.
 
 

La storia delle donne è la storia dell’invisibilità

Scritto da Dol's Magazine
21 Giugno 2012
La storia delle donne è la storia dell’invisibilità

 

 

Il sapere come riscatto
Intervento di Stefania De Angelis durante l’evento “Le vie delle donne tra memoria ed attualità”, organizzato da ANPI Roma Martiri de La Storta e Toponomastica femminile, 19 luglio 2012.

Da secoli e per secoli, ed ancora oggi, le donne (dalla casalinga alla pensionata, dalla professionista alla titolare di una importante carica) fanno fatica ad ottenere il...

 

Le donne c’erano

Scritto da Saveria Rito
30 Maggio 2012
Le donne nella storia c’erano

 

 

La presentazione del primo volume di Roma: percorsi di genere femminile (Iacobelli editore) che si è tenuta martedì 29 maggio nella sala del Carroccio al Campidoglio, per iniziativa dell’autrice Maria Pia Ercolini e con il sostegno di Monica Cirinnà e Maria Gemma Azuni, della Commissione delle Elette, riassume significati profondi: è stata...

 

Il neutro e...

Scritto da Caterina Della Torre
11 Maggio 2012
Il neutro e la professoressa

 

 

Quando ho sentito Lucia Annunziata nel suo programma in Mezz’ora chiamare ”professore” Loretta Napoleoni, pensavo si stesse riferendo ad un uomo. Ma ho visto spuntare sullo schermo il viso di una signora, poi indicata e mi sono chiesta se l’Annunziata non avesse preso un abbaglio o avessero sbagliato con il collegamento.

 

Partigiane in città

Scritto da Toponomastica femminile
25 Aprile 2012
Partigiane in città

 

 

In occasione del 25 aprile raccogliamo in un unico documento i nomi e le storie di tutte le donne che hanno collaborato con le brigate partigiane come combattenti, staffette o appoggi logistici e che si sono distinte come antifasciste o vittime della II guerra mondiale a cui siano state dedicati luoghi pubblici nei comuni finora esaminati.

 

8 marzo: 3... a Milano

Scritto da Dol's Magazine
09 Marzo 2012
8 marzo: 3 donne... a Milano

 

 

Facendo seguito all’iniziativa del gruppo Toponomastica femminile, nato su Facebook da un’idea brillante e lungimirante di Maria Pia Ercolini e che ha riunito già più di 2.200 iscritte, ieri (8 marzo 2012) è stata presentata da Giuliana Nuvoli (che fa parte del gruppo Toponomastica femminile a Milano) al sindaco Pisapia, la seguente lettera:

 

8 marzo: 3 donne, 3 strade

Scritto da Barbara Belotti
06 Febbraio 2012
8 marzo: 3 donne, 3 strade

 

 

Il gruppo Toponomastica femminile nasce da un’idea di Maria Pia Ercolini che ha saputo catalizzare, a partire dalla fine di gennaio, le forze e l’impegno di oltre 800 persone in tutta Italia. Soprattutto donne, unite da curiosità e desiderio di provare a cambiare le cose, a rendere visibile la loro storia e valorizzare il loro patrimonio culturale anche attraverso i nomi delle strade.

 

Toponomastica femminile

Scritto da Maria Pia Ercolini
20 Gennaio 2012
Toponomastica femminile

 

 

Piazze, strade, giardini e città portano nomi di uomini. Nasce un nuovo gruppo su Facebook che vuole studiare il fenomeno.
Toponomastica femmile” nasce con l’idea di impostare ricerche, pubblicare dati e fare pressioni su ogni singolo territorio affinché strade, piazze, giardini e luoghi urbani in senso lato, siano dedicati alle donne per compensare...

 

INFORMATIVA COOKIE

Questo sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookie tecnici propri e di terze parti. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa sull’uso dei cookie..

Cliccando “accetto” o accedendo a qualunque elemento sottostante questo banner acconsenti all’uso dei cookie.